Come arredare la propria camera da letto

Come arredare la tua camera da letto: i trend di fine 2020

L’anno più difficile, forse più odiato, sta per volgere al termine. Il 2020 è stato un anno da ricordare per tanti motivi, a partire dalla terribile pandemia in corso. Ma, comunque, è stato anche l’anni dei cambiamenti.

Tendenze che erano lì lì pronte per esplodere, sono sbocciate nell’anno in corso. Complice, proprio, anche il Covid-19. Al di là di questo, però, vediamo quali sono i trend di fine 2020.

Arriva il Minimal

Si sta facendo largo sempre di più uno stile minimal, molto più geometrico e preciso. E se di questo punto ne parliamo in uno dei prossimi paragrafi, qua ci limitiamo a parlare della carta da parati.

Non a caso, infatti, è facile trovare dei fotomurali che raffigurano quadrati, rettangoli o, comunque, le varie figure geometriche. Ciò conferisce un certo ordine alla stanza e dà l’idea di dove tu ti possa trovare. O comunque, di chi ci abita: una persona estremamente precisa e attenta ai dettagli.

Certo, c’è da dire che ormai sempre più persone stanno andando su questa strada, quasi generando un abuso. Ma la moda è la moda.

Spazio alla natura

Questo è un qualcosa che interessa, paradossalmente, chi abita in città controvoglia (magari è costretto a farlo per lavoro). Infatti, non è un caso che spesso si trovano, a proposito di carte da parati che abbiamo menzionato prima, fantasia naturalistiche. 

Magari, giusto per dirne una, il mare con la spiaggia o anche semplicemente un bosco. È un tentativo di ‘evadere’ dalla routine quotidiana e, magari, immaginarsi nel posto dove si vorrebbe stare ma che in realtà si sta.

In ogni caso, però, la natura è un trend che probabilmente andrà sempre più per la maggiore nei prossimi anni, considerando anche la sensibilizzazione in termini ambientali.

Ottimizzazione degli spazi

Negli ultimi mesi le cabine armadio sono sempre più richieste dagli italiani per arredare al meglio la propria camera. Questo perché le cabine armadio riescono a farti guadagnare un bel po’ di spazio.

E in un trend che vede sempre di più espandersi i mini-appartamenti, non è certo un aspetto da sottovalutare. Qui andiamo a un altro punto. Proprio per questo motivo, infatti, ci cercano sempre le soluzioni che non occupano troppo spazio.

Dimentica, quindi, quelle camere da letto dove c’è di tutto e di più. Dove a stento hai lo spazio per camminare. Il trend sta andando verso tutta un’altra direzione: cioè quella di una camera che deve farti ‘respirare’, dove, se non parliamo proprio di minimo indispensabile, comunque non ci devono stare troppi oggetti che possano ‘invadere’ lo spazio in cui tu sei.

Minimal e arioso, sono i due aggettivi ‘magici’

Uno spazio ‘personale’

La camera da letto è, per definizione, uno spazio, appunto, personale. Ciò significa che resta comunque un ambiente dove ci sono i propri oggetti personali. Con l’avvento della tecnologia, dove è possibile fare foto e video ogniqualvolta si voglia, sta sempre più prendendo piede il dedicare uno spazio dedicato solo ai ricordi.

Facci caso: spesso, quando entri in una stanza, ti ritrovi regali, foto e tutto ciò che riguarda un ambito strettamente personale della persona che ti ospita.

Quindi, quando vuoi arredare una camera da letto, ricorda sempre di dedicare uno spazio a te, ai tuoi ricordi.

Che sono imprescindibili e fanno parte del tuo essere.

I colori

Concludiamo questo approfondimento sulle tendenze della camera da letto con i colori. Qui il trend è abbastanza chiaro e non c’è stata alcuna ‘rivoluzione’: nessun colore acceso, nessuna tonalità forte ma, anzi, si va verso i colori neutri.

Se proprio i colori neutri non piacciono, si opta per un qualcosa che non stoni con il resto dell’ambiente. Praticamente, si fa in modo che la camera da letto possa fare da unicum a tutto il resto. All’ambiente interno ed estero. Sì, anche esterno. Non è certamente un caso che, ad esempio, nelle località di mare il colore delle case è sempre lo stesso. O è molto simile. Idem per la montagna.

Stessa cosa per la pavimentazione: non fa un argomento a sé ma, anzi, riesce comunque a creare un unico filone.

E tu, nell’arredare la tua camera da letto, hai seguito i trend di fine 2020?

About the author

Redazione

View all posts